Revolution Slider ERRORE: Slider with alias principe not found.
Maybe you mean: 'home-slider1' or 'home-slider2' or 'home-slider4' or 'homepage-3' or 'slider-about-us' or 'principe2'
• Azienda Agricola •

Principe d'Apricena

Il ‘Principe d’Apricena’ nasce dall’idea della storica famiglia Brancia: diffondere le ricchezze della Puglia in tutto il territorio. Ci occupiamo da anni di coltivazione e produzione: Vini pregiati, Conserve gustose, Olii ricchissimi e tanto altro!
Offriamo, in armonia con la natura, i molteplici frutti dalle terre pugliesi, dando vita a prodotti di altissima qualità e gusto!

PRODOTTI

VINO

Selezione di vini pregiati e raffinati, prodotti nelle terre del Principe d’Apricena, tra tradizione ed innovazione.

PATE’

Le migliori creme spalmabili per insaporire ricette semplici e originali: i paté del Principe d’Apricena vi conquisteranno!

PESTI

I pesti sono gustose salse a crudo, frutto dell’unione tra l’antica tradizione genovese con innovazione e qualità.

OLIO

Il nostro oro liquido: Olio di Oliva di qualità ExtraVergine. Le migliori Olive di Peranzana, tipiche del Tavoliere.

BRUSCHETTE

Verdure, ortaggi e Olio di Oliva triturati e miscelati per garantire l’esaltazione di gusti e tradizioni tutte italiane.

GELATINE

Dai pregiati vini del Principe d’Apricena, nascono le nostre gelatine: dessert gustoso, originale e sorprendente!

SOTTOLIO

Un’ampia scelta di verdure ed ortaggi, conservati nella migliore qualità d’olio d’oliva. Per antipasti o merende sfiziose.

SUGHI

Tradizioni, ingredienti tipici e semplicità: i sughi del Principe d’Apricena accontentano ogni palato ed esaltano ogni pasta!

CONFETTURE

Per una colazione originale, il Principe d’Apricena dispone di confetture dai sapori di gran carattere.

Offerte Speciali

LA CUCINA DAUNA (Puglia Settentrionale)

In genere la cucina dell’Italia Meridionale ha come base i prodotti tipici che sono sparsi su tutto questo territorio in maniera più o meno uniforme; la tipologia del terreno calcareo, argilloso, sabbioso sono un denominatore comune che solo il clima e il sole contribuiscono a variarne i profumi man mano che si scende verso la Sicilia. Si calcoli che dalla puglia settentrionale alla Sicilia meridionale passano 1000 km, pertanto l’influenza del mare e del sole sulle colture è notevole.

Le varie ricette, anche se hanno a base gli stessi prodotti, si diversificano nelle varie zone per effetto della prevalenza di sapori ed odori che territorialmente si ama dare secondo la tradizione.

Ci occuperemo delle pietanze legate ad antiche tradizioni, ma ancora oggi utilizzate molto comunemente sulle tavole delle famiglie daune.

Quando promuoviamo il territorio ai turisti amiamo dire che la cucina dauna è una cucina povera. Negli anni addietro, quando la vita non era frenetica e il tempo aveva un maggior valore per ogni persona, era facile trovare per le campagne persone che gironzolavano alla ricerca di verdura selvatica, di funghi, asparagi e, se erano cacciatori, qualche lepre o uccello. Questi prodotti, racimolati gratuitamente, rendevano il cibo molto economico (cucina povera).

Essi, però, restituendo esaltanti profumi e sapori donavano alla cucina ricchezza da essere invidiata da coloro che non avevano la possibilità di girovagare per le campagne.

Oggi la maggior parte dei prodotti utilizzati è possibile ritrovarli in quasi tutte le stagioni perché coltivati in serre o in campi specializzati; conservano ugualmente le caratteristiche principali dei sapori e dei profumi ma ad essi manca l’essenzialità della crescita spontanea e della difficoltà di sopravvivere naturalmente; cosa che completa e migliora il ciclo della vita degli stessi prodotti e dei degustatori. Ma ci dobbiamo accontentare e, quindi, continueremo ad utilizzare questi prodotti per la moderna cucina.!!

Ricette

Ci occuperemo delle pietanze legate ad antiche tradizioni, ma ancora oggi utilizzate molto comunemente sulle tavole delle famiglie daune.

Iscriviti alla Newsletter